top of page

VACCINO HPV - Il papilloma virus

Aggiornamento: 4 dic 2023

Il papilloma virus, altrimenti conosciuto come HPV, è un virus ampiamente diffuso tra la popolazione sessualmente attiva che può colpire sia la donna che l’uomo. Può comportare l’insorgenza di forme tumorali di origine ginecologica ma anche del pene, della lingua, della faringe, della laringe e la presenza di condilomi.

Per questa ragione, indipendentemente dal sesso e dall’età, è molto importante vaccinarsi: per prevenire le patologie ma, ancor di più, per ridurre la diffusione del virus che, nella maggior parte dei casi, non presenta sintomi ma rappresenta un fattore di rischio importante per malattie future.


Ad oggi abbiamo un vaccino nonavalente il grado di prevenire la diffusione dei 9 ceppi ad alto rischio più virulenti su più di 100 conosciuti. Pertanto vi ricordo che è fondamentale mantenere attivo lo screening di prevenzione tramite pap test e HPV test a cadenza regolare.


Vediamo insieme le modalità in cui è possibile vaccinarsi (sia donne che uomini)

  • E’ proposto gratuitamente a tutti i ragazzi e le ragazze tra gli 11 e i 13 anni, ma anche appartenenti ad altre fasce di età a seconda della regione e per tutte le donne che presentano un pap test patologico con una lesione di alto grado.

  • Si può scegliere di effettuarlo in compartecipazione con il Sistema Sanitario Nazionale presso le ATS locali o ospedali pubblici o convenzionati, con tempistiche variabili, a volte purtroppo piuttosto lunghe.

  • Si può eseguire privatamente acquistandolo in farmacia, dietro presentazione di ricetta medica, per poi farlo somministrare al medico curante. Quest’ultima opzione è sicuramente la più onerosa, ma si tratta di un investimento per la salute propria e pubblica.

165 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


Les commentaires ont été désactivés.
bottom of page