Oltre il 95% delle donne soddisfatte per l’assistenza ricevuta. E il 92% consiglierebbe alle amiche

Fece molto scalpore l’anno scorso un’indagine della Doxa commissionata dall’Osservatorio sulla Violenza Ostetrica in Italia in cui si evidenziava come il 21% delle mamme avesse subito un maltrattamento fisico o verbale durante il parto.

L’indagine suscitò una ferma presa di posizione di Sigo, Aogoi e Agui che, a distanza di un anno da quella dubbia rilevazione, hanno presentato nuovi dati durante il loro ultimo congresso svoltosi la settimana scorsa a Roma.

E dalla nuova indagine (di cui sono presentati i risultati preliminari), effettuata su 11.500 partorienti spalmate su 106 punti nascita, emergono risultati ben diversi dalla rilevazione Doxa.

Oltre il 95% delle donne intervistate si è infatti dichiarata soddisfatta delle informazioni ricevute durante il parto e il 92% delle donne consiglierebbe ad una amica di partorire nello stesso punto nascita. L’indagine ha analizzato la qualità dei servizi offerti prima, durante e dopo il parto dal personale e in generale si nota come le percentuali di soddisfazione siano molto elevate con una leggera prevalenza per i servizi offerti nel centro-nord.

L’Area dove i numeri sono lievemente più bassi è quella del dolore. Dove in ogni caso è il 92% delle donne a dichiararsi soddisfatta del controllo del dolore. Un valore che scende all’87% nelle donne che hanno partorito con ventosa ostetrica.

Per quanto riguarda il personale, risulta elevato il livello di soddisfazione (97%) per la qualità dei servizi ricevuti nel reparto di Ostetricia. Una percentuale di soddisfazione, infine, praticamente analoga (96%) per i servizi offerti dal ginecologo.

L.F. Fonte: A.O.G.O.I. – Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani – http://www.aogoi.it

2 visualizzazioni0 commenti