Il supporto alla coppia nel post-parto

//Il supporto alla coppia nel post-parto

L’immediato post partum per la coppia è un momento di grandissimo cambiamento soprattutto a livello sessuale.

C’è meno tempo fisico e meno tempo mentale da dedicare alle coccole, che restano però il collante anche dopo la nascita del bimbo. In più la donna può soffrire di un fisiologico calo della libido dovuto all’aumento della prolattina, può avere dolore nella zona della ferita da parto anche in assenza di punti, perché il perineo cambia e resta sollecitato dopo le tensioni della gravidanza e del parto. In questa situazione di fatica si può aggiungere la paura di restare nuovamente incinta. Sappiamo infatti che l’allattamento non è protettivo al 100% e vi sono cicli ovulatori a rischio di concepimento.

Va proposta alla coppia la giusta contraccezione, adatta al periodo del post-parto; in alternativa va eseguito counceling riguardo una nuova gravidanza, soprattutto se vi è stato un cesareo precedente. È fondamentale quindi un percorso di accompagnamento al post partum per le donne con le giuste figure di riferimento, per vivere serenamente la sessualità anche dopo la maternità. Con la giusta empatia, la donna va accolta nel suo eventuale cambiamento umorale e la coppia supportata nella nuova dimensione di famiglia.

È un processo lento che può richiedere anche una figura di accompagnamento per un percorso psicologico.

2021-03-22T22:15:29+01:0022 Marzo 2021|Età Fertile|